Windows 10 per impedire automaticamente l’installazione di aggiornamenti problematici

Microsoft ha appena lanciato una nuova funzionalità di sicurezza per disinstallare automaticamente gli aggiornamenti software problematici per migliorare il modo in cui gli aggiornamenti vengono installati e rimossi su Windows 10. D’ora in poi, se un aggiornamento recente sta causando problemi al sistema, Windows 10 avrà così tanta energia per disinstallalo con l’aiuto della nuova funzionalità.

Windows installa automaticamente gli aggiornamenti per mantenere il tuo dispositivo sicuro e funzionante al massimo dell’efficienza. Occasionalmente, questi aggiornamenti possono fallire a causa di incompatibilità o problemi nel nuovo software. Recentemente il tuo dispositivo è stato ripristinato da un errore di avvio se hai ricevuto questa notifica: “Abbiamo rimosso alcuni aggiornamenti installati di recente per ripristinare il tuo dispositivo da un errore di avvio.” Se Windows lo rileva, cercherà di risolvere l’errore disinstallando gli aggiornamenti installati di recente .

Con questa funzione, gli “aggiornamenti problematici” verranno sospesi per 30 giorni. Durante questo periodo, Microsoft avrà la possibilità di esaminare il motivo dell’errore e provare a risolvere eventuali problemi se scoperti. Dopo 30 giorni, Windows 10 tenterà nuovamente di installare gli aggiornamenti.

Questa è una funzionalità gradita che ti consente anche di installare gli aggiornamenti manualmente, se pensi che Windows non li abbia rimossi. Tuttavia, se gli aggiornamenti tentano di impedire l’avvio corretto del computer, il sistema li annulla sicuramente.

Microsoft sta anche chiedendo l’esperienza degli utenti attraverso l’analisi del Feedback Hub, di cui l’azienda può esaminare e risolvere i problemi con gli aggiornamenti corrispondenti. Quindi, la nuova funzionalità di Windows è sicuramente una buona funzionalità. La funzione arriva appena in tempo per il patch di marzo martedì. Questa funzione aiuta ad evitare la formattazione dei dischi rigidi per risolvere i problemi più importanti.