Gli attacchi di ransomware contro l’ospedale dell’Ohio hanno causato reti di disabili

Era l’ultimo giorno dell’ultimo fine settimana del mese di novembre, l’East Ohio Regional Hospital di Harper’s Ferry, Ohio, e l’Ohio Valley Medical Center di Wheeling, in West Virginia, entrambi ritenuti colpiti dal ransomware. Questa incidenza influenza il processo dell’intero giorno in ospedale; i pazienti dell’ambulanza sono stati trasportati ad altri ospedali nelle vicinanze e le ammissioni al pronto soccorso erano disponibili solo per i pazienti walk-up. Risposta rapida da parte dei dipendenti Karin Janiszewski, direttore marketing e pubbliche relazioni per EORH e OVMC ha dichiarato il giorno dopo l’incidente è accaduto: “Non c’è stata nessuna violazione dei dati del paziente. Gli ospedali stanno passando alla cartografia cartacea per garantire la protezione dei dati dei pazienti. Abbiamo una sicurezza ridondante, quindi l’attacco è stato in grado di passare attraverso il primo strato ma non il secondo livello “. Come ha accennato, gli ospedali hanno reagito rapidamente a tale incidenza, ecco perché Per Saperne Di Più