Il database MongoDB ha esposto CV online di 202 milioni di cercatori di lavoro cinesi

“MongoDB, un database multipiattaforma NoSQL che conserva i documenti ospitati dal server America, è stato esposto online e conteneva CV di oltre 202 milioni di cercatori di lavoro cinesi”, rivelato da Bob Diachenko di HackenProof. Una volta può indovinare cosa contiene il CV, informazioni altamente sensibili tra cui nomi, data di nascita, telefono, numero, e-mail, indirizzo di casa, patente di guida, esperienza lavorativa, abilità, hobby ecc. Il database conteneva 202.730.434 registrazioni con dimensioni di circa 854,8 GB. La parte peggiore è che i CV esposti non erano protetti e quindi chiunque può facilmente visualizzarli facilmente su Internet. Attualmente, i dati sono stati protetti. I ricercatori di Cybersecurity hanno fondato 12 indirizzi IP accessibili prima di rimuovere il database. Non è esattamente noto chi fossero gli aggressori. Cosa causa l’enorme raccolta di dati? I ricercatori di Cybersecurity, al momento in cui notarono gli indirizzi IP dei server remoti, provarono a contattare Per Saperne Di Più