Funzionalità dello sfondo del desktop per Windows 7

L’ultimo aggiornamento per il sistema operativo Windows 7 ha danneggiato alcune delle funzionalità dello sfondo del desktop e ha trasformato gli sfondi dell’utente in una schermata nera vuota. Windows 7 ha raggiunto la fine del suo ciclo di vita il 14 gennaio 2020, il che significa che non ci saranno più correzioni di errori o aggiornamenti di sicurezza gratuiti dopo tale data. Microsoft ha rilasciato il Rollup mensile gratuito finale lo stesso giorno, KB4534310 che include gli ultimi aggiornamenti di qualità e gli aggiornamenti di sicurezza gratuiti per gli utenti di Windows 7.

Secondo numerosi report nei forum di Microsoft, le persone devono sapere che dopo l’installazione di Windows 7 KB4534310 e il riavvio del PC, lo sfondo del desktop non verrà più visualizzato. Team di sicurezza in grado di riprodurre questo problema e quando si utilizza qualsiasi altra posizione dell’immagine, lo sfondo viene visualizzato correttamente. Dopo averlo configurato per utilizzare “Allunga” e riavviare, l’immagine sarà nera.

Nei test, il valore del Registro di sistema WallpaperStyle è impostato correttamente su ‘2’ per simboleggiare l’opzione ‘Allunga’ e il valore ‘Sfondo’ punta all’immagine giusta. Il team di sicurezza ha scoperto a Microsoft e ha chiesto se si sarebbe sbarazzato di questo bug anche se Windows 7 ha raggiunto l’EoL, ma non abbiamo ancora ricevuto risposta.

Suggerimenti per correggere lo sfondo nero di Windows 7:

Nel caso in cui tu sia uno di quegli utenti interessati da questo bug di sfondo, al momento hai due opzioni:

* Disinstalla l’aggiornamento di sicurezza KB4534310 in quanto contiene aggiornamenti di sicurezza fondamentali, che non è consigliabile; o

* Fai uno screenshot della modalità “Allunga” prima di riavviare e poi usa quello screenshot come sfondo.

Devi seguire i passaggi indicati di seguito per utilizzare l’opzione 2,

  1. Quando l’immagine mostra una schermata nera vuota, vai alle impostazioni dello sfondo e imposta la posizione dell’immagine su “Riempi” e poi di nuovo su “Allunga”. Ciò farà aderire la modalità di stiramento e l’immagine sembrerà normale fino al riavvio.
  2. Tocca il pulsante “Salva modifiche”.
  3. Chiudi tutte le finestre e fai clic con il tasto destro del mouse sul desktop e scegli “Visualizza” e deseleziona “Mostra icona desktop” e “Mostra gadget desktop”.
  4. Cattura uno screenshot del desktop, rimuovi la parte dello sfondo che mostra il menu Start e la barra delle applicazioni e salva l’immagine risultante in una cartella.
  5. Torna alle impostazioni dell’immagine e opta per questo screenshot salvato come sfondo. Per l’impostazione della posizione, selezionare “Centro”, quindi toccare “Salva modifiche”.

Successivamente, l’immagine del desktop tornerà e apparirà come se fosse stata selezionata l’impostazione “Allunga”.